Attività e Natura allo stato puro

20 04 2013 il canale Galatà – la via d’arriminata

Disl.vert.salita: m.1430

Disl.vert.discesa: m.1130

Versanti salita e discesa: nord-ovest

Difficoltà: BSA

Tempo: h.6,30

La quota neve tende a risalire, domani ci attenderà una bella scarpinata d’avvicinamento, penso tra me e me….se saremo fortunati si dovrà camminare fino a quota 2000.

siamo in formazione rimaneggiata, io,Sandrino, il tribuno Marcantonio ed il Guru.

Arrivare al bivacco di monte Scavo, oggi ci è sembrato un gioco, 45 minuti di passo esasperato dalla curiosità

Jack, ovvero Peppe è inusualmente davanti a noi e notiamo che ha fiutato la nostra stessa via di salita, lungo un canalone a forma vagamente ad esse, che sale deciso fino al cratere del piano.

Ci accorgiamo, di un corridoio di neve al limite del bosco poco sopra la sterrata, rappresenta la nostra occasione di calzare gli sci a quota 1760; grandeeeee!!!

Tre ore di dura salita e una bella pendenza continua, ci fa capire che questa via, pur non presentando particolari passaggi tecnici, dal punto di vista fisico è veramente tosta.

La neve in discesa è tipicamente di fine stagione, è al punto giusto, sia nella parte alta che in basso dove ci divertiamo particolarmente a fare ragazzate tra gli alberi.

Riusciamo ad arrivare con gli sci poco sopra il rifugio, quota 1770; è un record.

Durante la fase di rientro, arriva la telefonata di Kairo; “venite a casa mia, vi ho preparato una sorpresa”, il dilemma ci attanaglia, ma decidiamo che sarebbe impossibile rifiutare un pensiero cosi gentile.

La famiglia perfetta, dopo averci accolto come loro solito, davanti una tavola imbandita ci presenta;

“arriminata”, un piatto tipico di Maletto…….il resto lo lascio solo immaginare.

Grazie ancora famiglia Cairone

Saro Messina


This movie requires Flash Player 9
Disl.vert.salita: m.1430

 

Una risposta a 20 04 2013 il canale Galatà – la via d’arriminata

Lascia un commento