Attività e Natura allo stato puro
cookie

SCIALPINISMO 21 11 2019 DISCESA AL SANTUARIO

La nevicata di pochi giorni fa’ sembrava avesse sortito migliori effetti, in realtà, ci accorgiamo che il vento in quota da ovest non ha permesso accumuli importanti e ha pelato il manto già esistente; a questo punto, sarà possibile fare una risalita continua che ci permetta di arrivare in cima alla montagnola? come saranno i canali interni? ci sarà presenza di pericolose zone ghiacciate? Bene, in compagnia di Lapunaru, ci tentiamo.

Con un bel po di intuito ed il provvidenziale assestamento della poca neve riposta sul fianco sud della Montagnola, riusciamo a salire, senza alcuna interruzione, dal parcheggio fino alla cima! Incredibile, iniziamo con il piede giusto.

Le prime centinaia di metri, come previsto, sono di “basalto”, ma di quello zigrinato, che non comporta severi rischi in caso di errore, mentre proseguendo la discesa e indirizzando la nostra traiettoria a sinistra, dentro un canale incassato, ci accorgiamo che la situazione comincia a migliorare fino a diventare gradevole, quando gli sci cominciano a planare su di un discreto accumulo di neve, che passa: dal gessoso al compatto e dal profondo al maturo! Gran lavoro di gambe e massima attenzione ed il divertimento è assicurato.

Interessante e tecnica la risalita, oggi, con un compagno che mi ha permesso di godere appieno della bella giornata in montagna. Ottimo Lapu.

Saro Messina

 

Lascia un commento