Attività e Natura allo stato puro
cookie

SCIALPINISMO 06 01 2019 THE SOUND OF WINTER

Non mi è ancora noto il potere che l’elemento neve eserciti, quanto più e quanto meno, sugli esseri viventi, però, questo mi serve a capire come mai oggi all’appuntamento per la gita della Befana, erano presenti 13 scialpinisti agguerriti ed armati fino ai denti.
Giornata, senza dubbio, invernale e (per questo giro) adeguata al periodo dell’anno; l’esperienza in questi casi, visto il vento che tira, ci dice che bisogna rimanere bassi e sfruttare la neve custodita dagli alberi nel bosco dove l’atmosfera sarà sicuramente fiabesca.
Esprimo il mio piano: dopo aver provveduto a parcheggiare una macchina a quota 1250, sotto il bosco della Cubania, iniziare la risalita in sci dalla bretella che conduce al Citelli ed attraverso la faggeta sovrastante il Rifugio immetterci nei valloni della colata del 1928 e sperare di poter raggiungere la sella di Serra delle Concazze a quota 2350.
Anche questa volta abbiamo avuto fortuna, il risultato è quello di una gita invernale goduta attraverso vari ambienti, dalla bufera artica, dal transito del bosco incantato alla full-immersion nella powder….., insomma una bella giornata insieme.
Saro Messina

Lascia un commento