Attività e Natura allo stato puro
cookie

SCIALPINISMO 18 11 2018 UN SOGNO ANCORA

Anche oggi, i Puffi Cavernicoli sono riusciti a concretizzare il loro secondo sogno autunnale, pur essendo ancora privi del loro mentore: il Grande Puffo.
“Se i 5/10 cm di neve previsti riescono a scendere, considerata la base compatta lasciata la scorsa settimana, il divertimento è assicurato”, tuonava perentorio qualche giorno prima un “Puffo orfano”.
Tutto come programma, a parte la presenza più nutrita di Cavernicoli pseudo dormienti, una bella giornata dal sapore e dai colori autunnali che come segno distintivo ci lascia sicuramente impressi: la discesa dei primi duecento metri di dislivello del canalone centrale dei Pizzi Deneri.
Saro Messina

dav

Lascia un commento