Attività e Natura allo stato puro

SCIALPINISMO 22 04 2017 THE LAST ONE

Il tempo oggi fa i capricci e questo vento, decisamente freddo per la stagione, porta appresso un sequenza di nuvoloni bianchi che a tratti ci inglobano in un white out primaverile.
Siamo in tre, e la decisione appare molto combattuta per via dell’instabilità climatica ma, per trovare neve di colore naturale, bisogna sportarsi a nord.
Tra un tira e molla di decisioni, arriviamo vicini a P.ta Agata….dopodichè tutto si chiude in un bianco totale e siamo costretti a compiere la prima discesa di quest’anno, con visibilità al limite.
Tutto sommato, 1250 D+ euna discesa senza visibilità ma con neve discreta mi farebbe pensare di andare avanti ma la vista della neve sporca che ci attende per traversare e scendere alle auto mi disgusta e mi dice che per questa stagione è meglio finire qui. Peccato, senza quelle continue e copiose ricadute di cenere vulcanica dei mesi invernali questa stagione sarebbe potuta continuare ancora per parecchio…., è ora di spolverare le scarpe per la stagione del running.
Saro Messina

Lascia un commento