Attività e Natura allo stato puro
cookie

Scialpinismo 08 02 2014 La tacca della neve

 

Ci incontriamo al solito punto di ritrovo, sono le 07,30 e già sappiamo che in mattinata è previsto un veloce fronte che interesserà l’Etna. Il tempo di prendere un caffè e fuori scoppia il finimondo di acqua, vento, tuoni e fulmini; un temporale dai connotati estivi…..incredibile in febbraio!!

Diamo fiducia ai modelli previsionali e tutti votiamo per giocarci la nostra scarta. Al bar del piazzale di Etna sud, non si crede ai propri occhi!!! i cavernicoli alle 09,30 beatamente seduti a gongolare sorseggiando il the….! Qualcosa bolle in pentola.

Tra la meraviglia e lo stupore degli amici ancora increduli, che salutiamo cordialmente, scorgiamo che il miracolo sta per compiersi. Alle 10,00 il cielo si libera ed il vento cala improvvisamente, l’urlo del Kapukiumma si leva……SI PARTE.

Il gruppo inizia deciso, insieme a noi ci sono i bikers del team “sminchialized”, oggi in veste di agguerriti scialpinisti. Saliamo veloci ed in 55 minuti siamo a quota 2480 dove ci ricompattiamo, il blu del cielo e la leggera brezza occidentale ci stimola e dopo qualche ora siamo già a passeggiare sul bordo della Bocca Nuova.

Dopo aver salutato Fabio, Ernesto e la promettente Laura, che ci hanno tenuto compagnia per tutta la salita, decidiamo di mettere in atto il piano originario e scendere sul versante ovest per poi rientrare lungo la sterrata altomontana.

Niente di più azzeccato, pendii splendidi e lisci come biliardi ammorbiditi dai pochi cm di neve nuova caduta appena prima. Tra adrenalina ed urla di gioia scendendo dal famoso canalino alla base del fianco sud di M.te Pecoraro “tacca della neve”, il Guru inoltre per finire, fiuta un incredibile dedalo tra le colate che ci congiunge all’altomontana a quota 1870, in zona Galvarina.

I 5 km di passeggiata di rientro, non fanno altro che decongestionare i nostri muscoli contratti precedentemente e tra una chiacchiera e l’altra, raggiungiamo l’inizio del demanio dove ad aspettarci c’e’ il nostro peek up, precedentemente parcheggiato.

Sicuramente la fortuna oggi è stata dalla nostra, ma l’inconfondibile fiuto per la neve, che è tipico dei cavernicoli, credo abbia fatto il resto.

 

Distanza: 17.29 km
Ora: 5:35:25
Velocità media: 2.9 km/h
Aumento di quota: 1,339 m
Temperatura med: 7,6 °C

 

 

Dettagli

 

 

Tempo

Ora: 5:35:25
Tempo in movim.: 3:51:53
Tempo trascorso: 5:35:25
Velocità media: 2.9 km/h
Velocità media in movim.: 4.2 km/h
Velocità max: 45.5 km/h

Velocità

Passo

 

 

Quota

Aumento di quota: 1,339 m
Perdita di quota: 1,580 m
Quota min: 1,690 m
Quota max: 3,234 m

 

 

Freq. card.

FC Media: 146 bpm
FC max: 191 bpm

Zone

% massima

bpm

 

 

Temperatura

Temperatura med: 7,6 °C
Temperatura min: -2.2 °C
Temperatura max: 28.9 °C

 

 

 

&nbsp

la tacca della neve

Lascia un commento