Attività e Natura allo stato puro
cookie

Archivi del mese: gennaio 2020

SCIALPINISMO 25 01 2020 CANALE Y RAMO SUD

Viste le particolari condizioni nivo-metereologiche, la migliore zona per la nostra attività sembrerebbe quella che dal Rif.Citelli guarda la pozione Sud dei Pizzi Deneri, e così sia.

La giornata odierna, sembra non rispecchiare le condizioni avute il giorno precedente, il manto visibilmente ridotto ed un vento che, man mano che si sale, diventa quasi tempestoso.

Oggi, entusiasmo di gran gruppo e tanti Cavernicoli presenti, maggior ragione per andare avanti , scegliendo la risalita per il ramo sud del famoso canale Y, che però ci vede costretti ad un dietro-front strategico a quota 2630, troppo vento!!

Malgrado le raffiche che, letteralmente spostano il tuo corpo, la discesa è piacevole per via di una neve granulosa  che negli accumuli provocati dal vento, ricorda vagamente la neve fresca.

Festa di gruppo al bar e preghiera accorata per nuove nevicate, caso contrario…..la stagione rischia un inusuale Stop, proprio durante il periodo che dovrebbe essere quello più propizio.

Saro Messina


24 01 2020 IL CANALE EST DI ROCCA DELLA VALLE

La nevicata, oltretutto inaspettata, della scorsa settimana, ha messo di nuovo in  corsa gli skialpers etnei ed oggi, mi sembra una giornata giusta per mettere a segno una via, che non affronto oramai da troppo tempo.

La situazione necessiterebbe di massima concentrazione, visto che il canale Sud di Rocca della Valle, è assai ostico e ripido, in solitario riesco ad ottenere sempre i migliori risultati da questo punto di vista. Le mie aspettative si infrangeranno non appena giunto allo scollamento di Serra delle Concazze, mi accorgerò che la neve non è stata sufficiente e l’esposizione Sud unitamente alla alte temperature di questi giorni, hanno messo fine al mio progetto.

La situazione attuale, mi ha messo di fronte ad una alternativa, sempre raggiungendo lo spigolo a 2740 m di Rocca della Valle ma per il suo versante Est, mai sceso prima d’oggi; bello! pendenza ideale, qualche passaggio ad imbuto, neve portante e cangiante, molto spesso matura.

Una giornata pienamente remunerativa.

Saro Messina

 

 

SCIALPINISMO 31 12 2019 LA GROTTA DEI LAMPONI

Siamo tutti molto entusiasmati , la nevicata sembra essere stata di buona qualità e, essendo pervenuta da settentrione, proviamo ad andare a caccia della famigerata “powder”, lungo quei versanti.
Il passo, sembra più veloce del solito, ed arriviamo subito a quota 2500, ai “Due Pizzi”; la situazione non è male ma qualcosa mi fa pensare che si è fatto i conti senza un ospite, sempre poco desiderato: il vento.
La discesa, in direzione N/E, è piacevole, a volte, tecnica e precisa, perché i passaggi su quelle lave, sono divenuti ardui, il paesaggio è splendido.
Essendo risaliti a Monte Pizzillo, ci accorgiamo che la famigerata powder, giace a due passi dalle auto, sugli spalloni che cingono Piano Provenzana….., questa volta le urla si alzano ed avvolgono la zona. Tutto è bene quel che finisce bene.
Saro Messina