Attività e Natura allo stato puro
cookie

Archivi del mese: febbraio 2018

SCIALPINISMO COLLAGE DI META FEBBRAIO

Questo meta’ mese, è stato caratterizzato da vicende alterne e soprattutto l’aspetto meteorologico ne è stato il protagonista, in una stagione che continua a stupire. Le nevicate improvvise si sono alternate a scampoli di fine inverno o piena primavera, il vento impetuoso che ci continua a dare parecchi fastidi. Ecco, comunque un collage di scatti effettuati anche grazie ad alcuni dei nostri amici ospiti che ringraziamo e che,  nonostante tutto,  continueranno a sognare lo scialpinismo sull’Etna.

Saro Messina

SCIALPINISMO 16 02 2018 IL CANALINO DI MONTE SCAVO M

Lungo il fianco sud occidentale dell’Etna, scavato tra le colate laviche che si ergono a suo sicuro riparo dal vento, frutto del paziente lavoro di erosione dell’acqua, discende il canalino di M.te Scavo minore. Lo sciatore scivola veloce,  tanto più sente la necessità di non mollare e continuare la sua discesa, avendo la consapevolezza che la Natura lo stia risucchiando verso la sua assoluta “Perfezione”. Il sibilo degli sci, il fischio del vento sulle orecchie, il respiro ed il battito sempre più presenti…….,il silenzio.

Saro Messina

SCIALPINISMO 11 02 2018 IL QUARANTORE

Era ora…, finalmente la nostra amata “Muntagna” ha indossato il suo caratteristico abito di stagione e tutti, non solo gli sciatori, siamo un po’ meno stranizzati.

Esordio in grande anche per chi non si vedeva da tempo, tutti a farci piegare le gambe dal famoso canale centrale dei Pizzi Deneri e ne sono successe di tutti i colori: bastoncini rotti in salita, pelli senza grip, attacchi non tarati agli scarponi….., ma niente ha minimamente impensierito l’entusiasmo dei Cavernicoli scatenati.

Bella gita, bella compagnia e avanti un’altra.


SCIALPINISMO 08 02 2018 IL SALTO DELLA GIUMENTA

Il ‘rifugium peccatorum’ dei Cavernicoli, il magico budello scavato tra le colate laviche della parte settentrionali dei Pizzi Deneri, è sempre una garanzia.

Oggi, gruppo eterogeneo, anche Francesca è dei nostri; la situazione di innevamento sembra migliorare di giorno in giorno, anche se notiamo che il fortissimo vento della notte precedente ha arrecato parecchi danni alla superficie nevosa. La giornata ha meritato questa buona gita che ci ha dato anche momenti di positiva adrenalina lungo i ripidi ed, in qualche caso, ghiacciati passaggi della “Giumenta”.

Alla prossima

Saro Messina

 


SCIALPINISMO 04 02 2018 LA SPERANZA SI RIACCENDE

La improbabile sciroccata dei giorni scorsi, sebbene con temperature elevate, ha tornato ad imbiancare i versanti settentrionali del nostro amato Vulcano; Noi, intransigenti del bianco torniamo a sperare qualcosa. Scherzando tra di noi, diciamo che quest’anno è come se fosse sempre l’ultima o la prima gita….che strana annata, ma al tempo delle vacche magre, ogni “ficateddu di musca..è sustanza, come si dice da queste parti…..l’importante è non perdere la speranza davanti una buona birra. Parola di Cavernicolo

Saro Messina