Attività e Natura allo stato puro
cookie

Scialpinismo

E-MTB 13 07 2019 MTE MONACO TRAIL


Dovevo, necessariamente, trovare qualcosa che mi unisse il bel giro, che da Tardaria spinge fino a Piano del Vescovo, collegando la discesa allo sterrato principale ed evitando la parentesi di strada asfaltata…, Perfetto!un trail, inciso nel al bosco di castagni, che da M.te Monaco piomba dritto lungo 300 metri di dislivello in discesa, passando per M.te Arcimis. Oggi, inaugurato con successo!! Bello.
S.Messina

ESCURSIONISMO 30 06 2019 PUNTA LUCIA

Oggi, giornata dal clima particolarmente favorevole a far da contorno al piacevolissimo trekking di primo ambientamento sull’Etna per i nostri ospiti, che ci ha permesso di raggiungere, insieme, l’elevazione di Punta Lucia (2920 m.) sulla spalla NordOvest del Vulcano.
I colori particolarmente nitidi delle lave che si aggrovigliano e caratterizzano il paesaggio della zona, hanno impressionato i nostri amici, che non hanno potuto nascondere la loro emozione e meraviglia sui posti.
Un particolare elogio a Lucia, Matteo e Monica, che sono riusciti a percorrere i 19 km di sviluppo e gli oltre 1200 m. di dislivello positivo, i maniera esemplare.
Grande soddisfazione personale, ed un “arrivederci” presto.
S.Messina

ESCURSIONISMO 08 06 219 DUE PASSI IN BUONA COMPAGNIA

Il titolo del post, la dice lunga sui “due passi”, mentre per la buona compagnia, niente di più vero.
A Valle, il caldo è in gran forma, mentre oggi sui Pizzi Deneri, una brezza ascensionale, ci ha fatto respirare, egregiamente, mentre si era in attesa di vedere i primi atleti della
zerotremila etnamarathon, sbucare sullo spiazzale di Piano delle Concazze. Ma i Cavernicoli, malgrado abbiano ritardato volutamente la partenza mattutina, sono ora ancora troppo in anticipo e…..che ci sarebbe di meglio di fare altri “due passi” ed andare a fare qualche foto sulla torretta di Punta Lucia?
Grazie Ragazzi.
Saro Messina

EMOUNTAINBIKE 24 05 2019

Oggi, giornata perfetta per gita in e-mountainbike con l’amico Kk, con percorrenza degli sterrati in zona “cernita-cubania” fino al Rif.Citelli.

Uscire da casa, senza dover toccare l’auto, personalmente, sta diventando un’abitudine estremamente piacevole ed anche in questa occasione non ci abbiamo voluto rinunciare.

I 1500 D+ m. di dislivello effettuati di buon passo, non ci hanno fatto rinunciare, però, all’adrenalina dei bellissimi tracks, scavati tra i boschi di questo versante est del nostro Etna, che fino a pochi giorni addietro, ci offriva ancora ottime discese in sci, ed oggi, ci vede lanciati in sella lungo sentieri immersi nel verde.

Complimenti Kk, ottimo rider anche in sella alla due ruote!!!

Saro Messina

 

SCIALPINISMO 17 05 2019 INCREDIBILE

Non sappiamo se gioire, oppure essere seriamente preoccupati; si, perché un maggio come questo, dopo quasi trent’anni di scialpinismo sull’Etna, non l’avevo proprio visto!! 

Appena 6 giorni prima, avevo corso sugli stessi sabbioni del “Canaluni da rina”, in atteggiamento pienamente primaverile e solo un attimo di improvvisa immaginazione, come fosse stata una premonizione, me lo aveva fatto vedere ricoperto di candida neve invernale. Evidentemente quella visione ha anticipato una realtà imminente e che indubbiamente non può che provocare stupore in tutti noi.

In ogni caso, questo scorcio di inverno, nel bene e nel male, ce lo siamo presi e il risultato di una bellissima gita (da piena stagione) resterà per sempre impresso nella nostra memoria.

Prendendo in prestito le testuali parole dell’amico Marco:

un giorno, ai nipotini potrò dire……quel giorno c’ero anche io.

Saro Messina

SCIALPINISMO 16 04 2019 IL SALTO DELLA GIUMENTA

Il canale del “salto della giumenta”, sia in caso di inizio che di fine stagione, non smentisce mai le aspettative dei Cavernicoli, che, non a caso, lo hanno  a loro intitolato.

La inconsueta tendenza meteorologica di questo periodo, sta producendo un prolungamento della stagione e, come in questo caso, la sensazione di atmosfere quasi invernali.

Il gruppetto degli “intrepidi” non sta nella pelle e, oggi, colleziona altri 1300 m. di dislivello positivo ed una ottima sciata su neve che dal “gessato” passa velocemente al “farinoso” come al “marcio” , in basso.

La birra finale, oramai assume un aspetto propiziatorio e riunisce il gruppo a “Phantomas”, che all’improvviso ci appare innanzi.

Saro Messina

 

SCIALPINISMO 13 04 2019 IL CANALE DELL OSSERVATORIO

Il clima continua ad essere da “fine inverno” ed i danni causati dai vari mesi continuativi di emissione di cenere, stentano ancora a prevalere sul bianco; non resta che approfittarne.
Un’altra gita, oggi, in ottima compagnia, con un SuperT, finalmente come i vecchi tempi ed un Tribuno non troppo turbato dalla mancanza del suo Mentore.
Ottima neve dentro i canali, forse fin troppo compatta nella fase iniziale, belle curve e soprattutto, vista la situazione avuta, ancora un bel regalo.
Sperando che la continua instabilità prevista, tenga lontano l’avanzare del “male oscuro”, alla prossima.
Saro Messina

SCIALPINISMO 23 03 2019 ETNA ORIGINAL FIRN 2

Continua la fortunata serie di “discese infinite” su ottima neve matura “Marca Etna”, e Noi Cavernicoli non ci lasciamo scappare certo l’occasione; ne sa qualcosa in più il Guru, che oggi mi ha dato filo da torcere lungo in magico canalone “Y”. La giornata di oggi, quelle perfettamente in linea con il periodo, neve nuova di ottima qualità e tanta gente a fare da coda ai Cavernicoli, ha visto, per la seconda volta durante questa stagione, una doppia risalita dei Pizzi Deneri (complice uno smarrimento di smartphone di KK) con un complessivo dislivello positivo finale che ha superato i 2000 m.

Meglio di cosi???

Saro Messina


SCIALPINISMO 16 03 2019 ETNA ORIGINAL FIRN

Come è ormai sacra tradizione, anche quest’anno il giorno del compleanno del nostro Guru, è stato veramente speciale.

Una gita, andata abbondantemente oltre le nostre più rosee aspettative; del resto…..,il compleanno del nostro Guru/Phantomas, ricorre una volta all’anno.

Un itinerario, fino alla fine provvisorio, adottato ad istinto, ci ha regalato una discesa “infinita”, verso quella che quest’anno si è rivelata una zona sacra per Noi Cavernicoli, la “Dagala dell’orso”.

Clima, un tantino troppo caldo, in salita ma gran discesa su neve primaverile di altissima qualità; Grazie Guru, ci hai regalato una giornata che si addice perfettamente alla tua persona ed alla tua passione per quello che fai.

Alla prossima.

Saro Messina