Attività e Natura allo stato puro
cookie

saromessina

ESCURSIONISMO IL SENTIERO DELLE STREGHE E LA CRESTA DI MONTE PIZZILLO

Dopo che, la tanto pianificata, escursione sui Nebrodi è stata rimandata, ci siamo ritrovati senza un valido rimpiazzo e fino alla mattinata successiva, si sembrava essere a corto di idee.
Il vento in quota sembra calato drasticamente, un’occhiata comune e complice la giornata piuttosto calda, si sale in quota.
i 1200 m. di dislivello +, malgrado il fondo fortemente sdrucciolevole, son percorsi in tempo record (mio personale h.1,48) ed in cima, scambiati i complimenti, si vola ancora verso Monte Pizzillo
Da tempo, non affrontavo questa magnifica traversata in cresta, mi sono sentito come fosse stata la prima volta, con l’atmosfera lunare del luogo e le Isole Eolie a fare da sfondo; assolutamente da ripetere.
Saro Messina

ESCURSIONISMO 13 06 2020 I NEVAI DELLA VALLE BIANCA

Bici preparata, zaino tattico e caschetto a posto, “domani….vorremo fare un trekking in quota, il vento previsto fino a stamattina è stato radicalmente smorzato”; programma cambiato, corro subito a fare lo zaino da trekking/running, domani si fa dislivello.
Si è sempre detto che il 3 sia il numero perfetto, anche se ci avrebbe fatto piacere che altri Cavernicoli fossero convenuti all’appuntamento, Si parte, di buon passo, verso la cima, la giornata continua a migliorare ed il vento, divenuto lieve, ci fa da brezza ristoratrice.
In h.2,20 siamo a Punta Agata (3209 m)!! Bel colpo “Young men” ma il bello è ancora da vedere. Scendendo dal costone lavico sulla Valle Bianca, ci imbattiamo in uno scenario lunare, fatto da strani crateri in miniatura e da nevai affioranti da cui fuoriescono zampilli di acqua a formare tanti ruscelletti; non ci sono dubbi, stiamo assistendo allo scioglimento del tanto amato nevaio della Valle Bianca, lo stesso che nei mesi invernali, ci regala quelle tanto splendide sciate.
Bellissima giornata.
Saro Messina

MTB 06 06 2020 IL TOUR DEI VECCHI CRATERI

Inutile ribadire che questo fantastico itinerario rientra tra i miei preferiti, sia per il passaggio su terreni vari e anche di particolare impegno tecnico che per gli spettacolari panorami che mostrano le dirompenti bellezze naturalistiche dei versanti Sud/Ovest della nostra Etna (da non dimenticare che per noi locali il Vulcano è di sesso femminile).

Una giornata piacevole e dal clima frizzantino, che certo non disturba, lungo sterrate compattate dalla pioggia del giorno precedente, lungo una  sfilata di caratteristici crateri inattivi; cosa pretendere di più?

Saro Messina

IMG_20200606_093419_00_074.insp

ESCURSIONISMO 30 05 2020 GRANDE CUORE VERDE


La proposta del Guru ci è giunta al momento più opportuno, quando uno dei cuori verdi della Sicilia sfoggia il meglio di Se e con il suo verde intenso, riempie inesorabilmente, di gioia di stare all’aria aperta, anche il meno entusiasmato visitatore.
La risalita dalla contrada Petrosino fino al lago Biviere attraverso un capolavoro della Natura: il bosco di Scavioli, e la via del ritorno lungo il torrente “Spandente/Barillà/Martello”; significa una “overdose” di Natura.
Oltre a ciò, oggi, il felice incontro con i Cavernicoli, fino ad ora, latitanti ma che molto degnamente hanno saputo affrontare i 26 km complessivamente percorsi e gli 850 m.+ di full immersion.
Non mi resta che rinnovare i nostri complimenti al Guru che, con precisione ed esperienza ha saputo gestire un itinerario di grande impatto emotivo, personalmente per quanto mi riguarda.
Saro Messina

E-MOUNTAIN BIKE 28 05 2020 BLACK SANDS TRAIL


Il clima sembra di inizio autunno, addirittura troppo frizzante per le veloci discese in quota, ma…per la salita, meglio cosi. Insieme allo Scimmiato, l’occasione è buona per una bella cavalcata lungo i versanti nord orientali e ,senza tralasciare gli splendidi boschi della Cerrita e della Cubania, ponendo particolare attenzione su alcuni fra più noti trail della zona.
Doppietta riuscita: “black sands trail” e “kamikaze trail”; ottimi prime pedalate di inizio stagione.
Ottimo, alla prossima.
Saro Messina

ESCURSIONISMO 23 05 2020 IL CANALE DELL’AQUILA


Il recente periodo di blocco ci ha, evidentemente più che mai, scatenato una voglia irrefrenabile di movimento e di esplorazione continua ed oggi, in magnifica compagnia ritrovata, abbiamo voluto scendere un canale che, personalmente, da tanti anni ho immaginato di fare con gli sci.

Dalla punta di arrivo del canale del Tripodo, sul versante opposto, una meravigliosa via, incastonata tra i bastioni di roccia, si tuffa in picchiata nella Valle del bove; ricognizione positiva, non resta che aspettare il momento giusto……, slurp.

Complimenti a tutti i partecipanti di oggi, bellissima giornata.

Saro Messina

TREKKING 09 05 2020 FREEDOM


Qualcosa si muove, il lungo periodo di necessaria immobilità a casa; ci ha messo veramente a dura prova. Tantopiù, l’arrivo della prima autentica nevicata di questo “finto” inverno, alla fine dello scorso mese….., veramente tanto senso civico e morale da parte di chi, come noi, al planare del primo fiocco di neve, pensa già a montare le pelli e fare lo zaino. BRAVI.

Oggi, con le relative precauzioni, il virus sembra darci qualche speranza di “LIBERTA'” e Noi ne approfittiamo ed assaporiamo, più di prima, quel senso che molte volte e come tante altre cose, ci appare dovuto e scontato.

Ogni altra parola è superflua al susseguirsi di queste immagini….., Freedom

Saro Messina

SCIALPINISMO 05 03 2020 ARRASCAMU A PAREDDA

Traduzione del titolo: raschiamo la padella
Malgrado il vento di stanotte e quello in corso ci abbia parzialmente rovinato i piani, la giornata di oggi si è rivelata molto piacevole; assieme a Malley ci siamo goduti una risalita con gli sci (inaspettata) direttamente da P.no Provenzana e delle curvette eseguite al millimetro….., veramente divertenti.
Quest’anno, oltre la penuria di neve, abbiamo capito che dobbiamo fare continuamente i conti (più di sempre) con un vento incessante e dannoso per il bianco; pazienza, l’importante è che noi siamo qui a faticare in un magico ambiente naturale e divertirci…..”arrascannu a paredda”.
Saro Messina

ALPINISMO 29 02 2020 LA CRESTA DEL CANALE GIUMENTA


Anche oggi, niente pioggia, niente nuvole, niente freddo. Per fortuna, ieri, avevo riflettuto e pensato che i versanti esposti a nord dei Pizzi Deneri, avendo ricevuto ad inizio stagione quella nevicata mista a pioggia e non essendo caduta neve (se non qualche spolverata) , ora, potrebbero essere una bella palestra di ghiaccio.

L’appello sulla chat è quasi totalmente disertato, ma io vado comunque, si accodano all’ultimo momento Malley e Segui la traccia….bene si parte.

Bilancio: ottimo! Siamo riusciti a disegnare una bellissima traccia che segue le creste, dove il vento leviga oltremodo, ed arrivare a quota 2800 su un costante strato di  ghiaccio!! Giornata eccellente, complimenti ragazzi.

Saro Messina